american history X di Tony Kaye

                                                                                      REDENZIONE NAZISTA

                                                                                     voto : ***            (USA 1999)

american-history-xDerek (Edward Norton) è un neonazista americano che fonda la propria ideologia sui principi del razzismo hitleriano. Lui è a capo di un’ organizzazione criminale molto simili alle squadre d’azione che colleziona attacchi a negozi e attività commerciali di extracomunitari, chiaramente odiati dai moderni skinhead e che vivono e lavorano onestamente nei loro quartieri, . La vita del ragazzo cambia una notte in cui due neri cercano di rubargli l’auto, lui li fermerà, uccidendoli entrambi atrocemente. In prigione la sua ideologia cambia e la sua esperienza in cella gli farà capire realmente chi potrà aiutarlo nei momenti di difficoltà. Parallela a questa storia (raccontata in bianco e nero) c’è la storia del fratello minore di Derek, Daniel (Edward Furlong) che segue le orme del fratello, considerandolo quasi un dio, ma con l’uscita del fratello cambierà anch’egli le proprie idee, andando, però, incontro ad un tragico destino.

U film che parla di una realtà nascosta ma attuale dell ‘ America. Una realtà subdola e sporca, condita da un odio razziale assoluto. Il film infatti parla proprio di questo, dell’ odio raziale e a cosa può portare, tramite l’esperienza paradigmatica di due fratelli della medio borghesia, che vanno incontro a due destini diversi ma uniti l’uno con l’altro.

Il film è diretto bene con l’ alternanza di colori e bianco e nero che viene curata bene ed è regolare e ordinata. La fotografia è buona e gli attori sono molto bravi, in particolare Norton che , anche con questa prova, ha dimostrato  di essere uno dei migliori attori di Hollywood. Per questa interpretazione otterra anche una nomination per l’ Oscar. I limiti di questo film sono però  il finale, forse un po’ troppo scontato e una certa retorica, che si sente soprattutto nella figura del docente di Daniel, che si tenta di nascondere senza riuscirci del tutto.

Bella sorpresa quella di rivedere Elliot Gould (parecchio invecchiato) nel ruolo del compagno della madre di Derek. Io non l’ avevo più visto dai tempi de “Il lungo addio” e “M.A.S.H.” di Robert Altman.

Annunci

14 thoughts on “american history X di Tony Kaye

  1. la versione americana non termina con il tramonto ma con derek che si taglia i capelli. in italia questa scena è stata censurata rovinando il finale del film!

    • Non lo sapevo. Grazie dell’ informazione. Come al solito, in italia, si fa danni…
      Effettivamente , con questo finale, il film sarebbe andato in una direzione piuttosto diversa.

      • Nemmeno io lo sapevo. Secondo me, comunque, è molto meglio la versione senza la scena di Norton che si rirasa. Il film in italiano presenta lo stesso una società che non riesce a liberarsi dal circolo vizioso di violenza che la caratterizza. Perchè calcare la mano facendo tornare il protagonista nazista? E’ una scena che fa a pugni col resto della pellicola. Per una volta appoggio la decisione della censura.

      • Una forzatura al film è sempre sbagliata perchè vuol dire non rispettare la pellicola originale. Detto questo, sì la tua posizione può essere vera anche se il film con l’altro finale avrebbe preso una direzione diversa…

  2. GRAN BEL FILM,
    GRAZIE ANGELO PER IL “PICCOLO” DETTAGLIO DEL FINALE……….OVVIAMENTE IN ITALIA SONO TALMENTE IPOCRITI E FILOCOMUNISTI CHE NEANCHE I FILM RISPETTANO PIù (OVVIAMENTE MI FERMO QUI PERCHè QUALCUNO SAREBBE ANCHE CAPACE DI DARMI DEL NAZZISTA)……….CHIUDO ELOGIANDO EDWARD NORTON IL QUALE CI STA ABITUANDO IN QUESTI ANNI A PRESTAZIONI VERAMENTE ECCEZIONALI.

  3. io nel Dvd ho visto il finale alternativo! Assolutamente unico! completa il film non c’è dubbio! un Edward Norton così in forma l’ho rivisto solo nella 25a Ora!…(senza nulla togliere ad altri capolavori di cui è stato interprete)

    Had

    • Ti prego, sò che siamo nel 2014 e questo commento è del 2009, ma se hai veramente il finale alternativo DEVI darmelo/farmelo visionare, dato che sembra che il 99,9% delle persone non lo abbia visto; ma io me lo ricordo perfettamente, e per questo stò impazzendo… Se mi rispondi ti ringrazierò a vita!

      • Ciao. 🙂 Faccio il possibile anche se calcola che io me lo ricordo all’ interno di un dvd a noleggio di una videoteca che adesso non esiste più. Sarà missione ardua ma tenterò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...