sherlock holmes di Guy Ritchie

                                                                           GENIO E SREGOLATEZZA

                                                                        voto: **                 (USA-2009)

Sherlock Holmes (Robert Downey Jr.) è il più importante e geniale investigatore privato del Regno Unito ma la sue capacità verranno messe a dura prova da una nuova,complicata quanto oscura minaccia dello stregone Lord Blackwood che, con l’ ambizioso obiettivvo di comandare la nazione, rischia di distruggere l’ impero britannico. Il detective è accompagnato dall’ inseparabile Watson (Jude Law).

Già dalle prime scene, il film va verso una direzione. Il personaggio di Holmes ,  interpretato da un buon Downey, è esaltato fin dall’ inizio e si mostra  un personaggio  oltre che geniale anche sregolato, presuntuoso e a tratti irresponsabile. Un classico cattivo ragazzo, tipico della tradizione cinematografica hollywoodiana, affascinante e geniale allo stesso tempo che con facilità riesce ad attirare la simpatia e l’ attenzione dello spettatore. La sua figura è alternata a quella molto più a modo e responsabile del medico Watson che tuttavia non riesce a staccarsi dall’ amico.

Stratagemmi   tpici di Ritchie che spesso cerca di dare ai propri protagonisti caratteristiche uniche nel proprio genere. Tutto il film si gioca su questo  infatti e,  gazie a ciò ,  il  film nel complesso è molto appasionante e , grazie anche ad una grande forza scenografica con numerosi effetti speciali, buca lo schermo e intriga molto lo spettatore. La sceneggiatura di Michael Johnson è apprezzabile e la trama viene sviluppata in modo regolare e poco prolisso (come spesso avviene nel Cinema d’ azione   americano)  , senza dare mai respiro allo spettatore. Tuttavia il personaggio di Holmes è più hollywoodiano che affine al fumetto di Lionel Wigram e l’ unico aspetto apprezabile, legato al fumetto è che,   durante tutta la pellicola , il detective non pronunci mai quell’ odiosa frase di “Elementare , Watson” che nel fumetto non compare mai, ma che diventa un must solo dopo la serie televisiva.

Un film avvincente e tipicamente hollywoodiano che , onestamente, oltre a questo, non ha molto da offrire…

 

2 pensieri su “sherlock holmes di Guy Ritchie

  1. Guy Ritchie? A ME ME PIASCE!

    quando cerco svago e voglio dell’azione fatta bene con mr. Ritchie vado sul sicuro. Lo stile è inconfondibile e il suo è un marchio di fabbrica. Quando voglio profondità di certo non mi guardo il suo genere, come del resto in vena di risate non vado a vedermi un film strappalacrime. Quindi Sherlock l’ho visto aspettandomi di vedere esattamente ciò per cui ho pagato il biglietto: GOOD JOB!

    Apprezzatissima l’assenza di “Elementare W.”

    Saluti
    Niko

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...