e io pago…

                                                                                                  E IO PAGO…

Volevo condividere con voi un mio recente acquisto che, a mio parere, merita…

IMG_3987

Si tratta dell’ immortale Totò in “47 morto che parla”. In questo film il grande comico interpreta un avaro barone Antonio Peletti che eredita un’ ingente somma di denaro e pietre preziose dal padre. Ma nel testamento viene espressa la volontà di devolvere il patrimonio in parte al comune e l’altra metà al nipote. E’ per questo che il figlio Totò fingerà di non saper nulla della cassa , nascondendola.

Vi ripropongo la scena migliore del film, che può farci capire l’ essenza della comicità di un tempo, distante anni luce da quella volgare e squallida di oggi…

Annunci